72 thoughts on ““UN DOLORE SILENZIOSO E PAZIENTE”

  1. Damiano Fina ha detto:

    l’interferenza cozza con la cozza, sta lì nello scoglio, non so perché mi viene in mente questa immagine, sarà per via delle centrali elettriche, che mi ispirano interferenze (appunto) e odore di salsedine (fatto ancora più strano), e tornare indietro non mi va, quindi ho scritto quello che probabilmente non c’entra -non ci entra—> vado avanti per non tornare indietro; ‘chessenedica quel se, quel ma, appartiene alle farfalle che rincorriamo Roberta, ciao 🙂

    Mi piace

  2. BRAVA! hai espresso bene “il momento” che viviamo “quasi” passivamente ormai, lo subiamo e basta… poi proviamo tutte queste sensazioni assieme e certo è che abbiamo un po’ perso la nostra identità sociale, ci sentiamo un po’ allo sbando e non è facile, perché il senso di instabilità continua… Dobbiamo sforzarci di credere che giorno dopo giorno ” sta già passando”!!!! Un abbraccioxxx

    Mi piace

  3. stefano971 ha detto:

    E’ bellissimo il modo in cui hai espresso questo comune disorientamento – complimenti!

    Mi piace

  4. gianpiccoli ha detto:

    Credo nel motore come macchina che trasmette il moto, non l’inerzia e neppure l’indifferenza. Così, leggendo, mi son convinto che il tuo motore funziona a meraviglia e attende la messa a punto di tutti gli altri, per poter partire (o ripartire).
    Avere una visione più chiara ci ciò che accade produce più dolore, ma anche più creatività, e ciò emerge sempre.
    Mi sei piaciuta, ricordi Kafka (scusa se è poco) . Tutti noi vorremmo .. Oppure avremmo desiderato che ….
    Il tuo motore non è fuori fase, il tuo motore attende il verde per partire ….
    Un sorriso.
    Giancarlo

    Mi piace

  5. las'hark ha detto:

    “ È il mondo che va male
    e la gente sta soffrendo
    in preda alla follia
    di chi ad occhi chiusi
    governa fuori tempo. ”

    questo monologo mi ha lasciata spiazzata e riflette molto come mi sento ultimamente.
    grazie per le emozioni che riesci a donarmi, passerò più spesso, parola di lupetto! (:

    [ a r i a d n e ]

    Mi piace

  6. Guido Fabrizi ha detto:

    Piacere di averti letto.Guido

    Mi piace

  7. giuliandgiuls ha detto:

    Questa poesia è magicamente te 🙂 mi piace molto e mi sento anche io così a volte…
    Ho appena fatto un post polpettone su quanto mi sento inadeguata ma alla fine non saranno gli altri? mah…

    Mi piace

  8. melodiestonate ha detto:

    bellissimo cio che hai scritto……..complimenti

    Mi piace

  9. mortozombie ha detto:

    bellissimo!! complimenti! grazie per essere passata a vedere le mie cazzate… 🙂

    Mi piace

  10. Mari ha detto:

    si, mi è piaciuto ASSAI ….come vedi su http://mariasumaphotographer.com di parole ce ne ho messe tante…anche troppe, ecco il perche di solofotomariasuma
    un saluto affettuoso

    Mi piace

  11. venuseyes ha detto:

    “quando non sei tu la causa delle tue scelte ti rendi conto che sei in trappola e quel dolore silenzioso e paziente diventa una costante incatena le parole e le costringe a seguire la corrente non si muovono più liberamente perdono efficacia il gusto e la musica che le accompagna – (la senti la musica?? io No)”
    Sono letteralmente impazzita! E, spero non c’entri il mal di testa, altrimenti devi tenertelo!
    *-*
    Per rispondere al tuo messaggio…è vero, da qualche parte ho qualcosa, ma non si sente ancora pronto…

    Mi piace

  12. scattopensieri ha detto:

    Ciao..! ti ho nominato al ” Versatile Blogger Awards”…spero ti faccia piacere..!

    Mi piace

  13. marzia ha detto:

    Salve! Da me ti ho nominata per un Premio! 🙂

    Mi piace

  14. jalesh ha detto:

    Oserei dire eccezionale …un capolavoro e perchè no lavoro teatrale stupendo. Bisous

    Mi piace

  15. Curi ha detto:

    mi piace un sacco!!! (:

    curi – dodicirighe

    Mi piace

  16. lupus.sine.fabula ha detto:

    Però la forma grafica frammenta il pensiero e secondo me dà l’idea del dolore…

    Mi piace

  17. essereincompresi ha detto:

    che bellissimo post, e sarò ripetitiva come gli altri ma la struttura regala qualcosa di magico… mi sono sentita immersa… a tratti complice… e le parole sembravano descrivermi… in ogni caso mi sono lasciata cullare dalle tue parole “malinconiche”(si può dire`?) da uno spazio all’altro…

    cercherò di leggere anche i post precedenti 🙂

    Mi piace

    • scatenolamente ha detto:

      grazieeeee
      sono contenta che sono riuscita a coinvolgerti
      è quello che spero e cerco di fare con i miei scritti
      questo post piace tantissimo anche a me
      è per questo che è in evidenza
      odiavo lasciarlo in disparte

      puoi dire tutto quello che vuoi ..
      buon lettura

      Mi piace

  18. scatenolamente ha detto:

    CI SONO RIUSCITA
    MAI ARRENDERSI
    finalmente le parole sono al loro posto buona lettura !
    spero vi piaccia 🙂
    *non chiedetemi come ho fatto perché non lo so -sudore e fatica- ma anche la capoccia dura 😉
    -felicità-
    (Eclisse)scatenolamente

    Mi piace

  19. davide idee ha detto:

    Ciao, ti ho nominato per The Versatile Blogger Award. Trovi tutte le informazioni sul mio blog, nel post a riguardo: http://davideidee.wordpress.com/2013/09/11/the-versatile-blogger-award-2/

    Mi piace

  20. Pablo ha detto:

    1) Questo testo è tuo?
    2) È semplicemente straordinario! Molto teatrale, da recitare a più voci fino a diventare un coro e poi tornare ad essere una voce singola. Ma questa è solo una mia interpretazione.
    3) Un paio di volte hai commentato un mio post e poi sei sparita.
    4) Qualche volta ho seguito il tuo blog e ho lasciato qualche commento. Ma no vedo più traccia di quegli articoli o sono rincoglionito io? Mi sembra tutto nuovo.
    5) Ti ricordo che sono pugliese come te.
    6) Mi piace molto l’eclisse qui sul lato.
    7) Dovrò essere più attento a seguirti per essere sicuro che sia sempre tu.
    8) Questo dolore silenzioso e paziente me lo copio e me appendo da qualche parte.
    9) Lo salto per arrivare a 10.
    10) E dirti che sei bravissima.
    Pablo

    Mi piace

    • scatenolamente ha detto:

      woow .. che bel commento ..
      questo post è assolutamente roba mia .. è stato uno dei primi che ho postato ma nessuno l’ha notato magari perché il blog era nuovo (spero) perché a me piace tantissimo ..
      io scrivo spessissimo in questo modo mi è naturale e purtroppo qui sono limitata dal maledetto formato che bisogna rispettare .. (vedi diametralmente insieme) ( con un colpo di spugna) ahimè gli originali sono un’altra cosa .. anche di questo è tutta un’altra storia .. e mi dispiace e mi innervosisco da matti che non si possa vedere ..
      * il blog l’ho modificato proprio oggi .. ho cambiato solo la grafica o stile, così lo sento più mio .. e mi piace di più .. sono sempre io .. tu non mi hai mai commentata .. io un po’ di tempo fa .. adesso ti seguo così leggerò altro .. 😉

      Mi piace

      • Pablo ha detto:

        Ma è molto strano. Ho in memoria un elenco di blog in cui, sicuramente, minimo, almeno una volta ho lasciato un commento, altrimenti non sarebbero in memoria. Fra questi c’è anche il tuo. Vediamo un po’, tu non hai mai scritto qualcosa sul voler abbandonare l’Italia? Se è così sono sicuro di aver commentato, altrimenti vuol dire che sto facendo enormi confusioni. Detto questo rinnovo la mia ammirazione per la tua scrittura.
        Comprendo la tua sofferenza nel vedere che le parole non stanno al posto giusto. Sono un grafico pubblicitario quindi so perfettamente cosa significa vedere i segni e le parole fuori posto. Per non soffrire non mi sono curato proprio del mio blog, perché sapevo già, quando l’ho aperto, che i limiti avrebbero condizionato troppo le mie scelte grafiche.
        Ora, comunque, piano piano dovrò leggere i tuoi testi più vecchi.
        Ancora complimenti.
        Pablo

        Mi piace

      • scatenolamente ha detto:

        Grazie mille Pablo ..
        *magari i primi giorni avevo un altro tema e forse qualcosa si è perduta .. non ricordo .. Ma ricordo che a te ho parlato della mia vita quando ero a bari .. avevi scritto un post che mi piaceva tantissimo .. ( poi magari sto confondendo ) 😉
        **l’importante è non perdersi più 😉

        Mi piace

    • scatenolamente ha detto:

      Hei Pablo ci sono riuscita
      adesso è uguale all’originale
      non ci credoooo
      -felicità-

      Mi piace

      • Pablo ha detto:

        Benissimo, sono contento. E adesso me la rileggo.
        Continua così. Mi piacciono molto questi spazi, questo allontanarsi e riavvicinarsi delle parole, delle frasi. Rende dinamica la lettura. Il testo non è più bidimensionale, ma occupa uno spazio tridimensionale.
        A presto
        Pablo

        Mi piace

      • scatenolamente ha detto:

        grazie mille
        sono contenta
        per le tue belle parole!

        Mi piace

  21. scatenolamente ha detto:

    mi arrendo .. l’originale è più bello .. ma ogni volta che salvo il post le parole si spostano ..
    eh si sono proprio in movimento! 😉

    Mi piace

    • scatenolamente ha detto:

      che palle
      ogni volta che lo rileggo e cerco di modificarlo niente, mi viene solo un nervoso pazzesco ..
      “come foglie
      accompagnate
      dal vento
      in un autunno
      deserto”
      queste parole sull’originale svolazzano sul serio … uffffffff 😦

      Mi piace

  22. francesca ha detto:

    i testi e il modo in cui le parole scorrono donano sensazioni da brivido…difficile esprimere con un commento le fantastiche sensazioni lasciate dalla lettura di questi scritti…

    Mi piace

Vuoi ScatenareLaTuaMente ??? ... "Chiacchiera" un po' con me ... :D

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: