PERCHE’ MI SCATENO?


E TU ....?

Ti vedo o non ti vedo ? Ti sento e non ti sento ?
E TU …. ? MI VEDI? MI SENTI ?

(Perché ho deciso di risparmiare il fiato
e di dipingere il tutto d’inchiostro!)

 

In realtà, parlo tantissimo, ma per me spesso è come essere in silenzio. In quel silenzio che vorrei non Esistesse. Del Mio Silenzio, al contrario, non posso farne a meno.

Credo sia essenziale uscire fuori dagli schemi

non rimanerne intrappolati

dipingere fuori dai contorni

non posare gli occhi solo su un punto fisso

ma farli muovere continuamente

da un punto

all’altro

per non perdere

                                                                                                                       ogni minimo

                                                    dettaglio!

 

Circuiti di Roberta Zecca

Circuiti

“Scatenare La Mente è sinonimo di Liberarla .. di farla Divertire Senza Assolutamente Standardizzarla !”

 

Cosa diceva il vecchio Joyce??

Quando un’anima nasce, le vengono gettate delle reti per impedire che fugga. Tu mi parli di religione, lingua e nazionalità: io cercherò di fuggire da quelle reti. –

 

Rò La Rò

io ScatenoLaMente e Tu?

buona Lettura

 

 

Annunci

132 thoughts on “PERCHE’ MI SCATENO?

  1. luciano cappai ha detto:

    Mi piace

  2. Jessica Servidio ha detto:

    Continua ricerca, continua vita, disordine che tutto recupera… mi piace il tuo stile, un saluto.

    Mi piace

  3. amleta ha detto:

    i tuoi spezzettamenti mentali mi piacciono moltissimo 🙂

    Mi piace

  4. Audrey ha detto:

    mai entrare negli schemi, mai finire nelle linee designate dagli altri…oltre per crescere ed essere bisogna superare la staccionata e correre verso l’infinito 😉
    ciao ciao

    Mi piace

  5. vetrocolato ha detto:

    Amoretesoro io addddoro te e il tuo blog.
    Ma girare qua dentro è un casino.
    Sei grande, ma qui mi perdoooooooo
    Sallo.

    Mi piace

  6. Olchansky ha detto:

    Più che reti, sono nasse 🙂
    Il buon JJ diceva anche che il genio non commette errori perchè i suoi errori sono viatico per nuove scoperte, ma io questa non l’ho mai capita. E se l’ho capita, non sono d’accordo.
    Tu ?

    Mi piace

    • ScatenoLaMente ha detto:

      ahhahaha
      non l’avevo mai sentita .. ma mi piace!
      credo che quel “non”, non sia assoluto. Mi spiego, dagli errori si dovrebbe imparare qualcosa, nel bene e nel male. Quindi costituiscono un bagaglio essenziale per le nuove scoperte. Se non ci si mette in gioco, in nuove esperienze o altro, come si fa a migliorare, crescere, maturare, conoscere, e tanto altro ancora.
      Per genio io intendo l’inventiva, che potrebbe essere di chiunque. A volte ci si ferma soltanto al significato primo delle parole, “magari indotto da un luogo comune”. (la frase in se ” il genio non commette errori” , può risultare arrogante e pretenziosa ma in realtà può non esserlo se la si analizza nel profondo)
      Che ne dici?

      Mi piace

      • Olchansky ha detto:

        Non saprei, io ad esempio sono un genio ma di errori ne faccio di continuo 🙂
        Seriamente, la tua interpretazione sul “mettersi in gioco” credo sia ciò che jj intendeva con quell’aforisma.

        Mi piace

      • ScatenoLaMente ha detto:

        woow
        allora lo capisco veramente … ihhiihihih
        *se unisci al significato della parola errore, quello di esperienza, i tuoi non sono più, gli errori che pensi tu! Quindi il tuo genio, non commette “errori”, quelli che intendono tutti gli altri.
        ahhaahah O_o mi gira la testa hihiihih

        Mi piace

      • ultrasonicexperimentmk324 ha detto:

        se intendi il genio come la piu’ alta vetta d’intelligenza che in quel momento permette un qualcosa, in genere di “superare un limite” (altrimenti non lo chiameremmo genio ma solo “intelligenza” o peggio, “buonsenso”).

        Mi piace

  7. TADS ha detto:

    è sempre un piacere imbattersi nella originalità 😉

    TADS

    Mi piace

  8. I'm unidentified ha detto:

    Salve mio carissimo fortunato blogger. Oggi sei stato scelto dalla sottoscritta per vincere un piccolo premio virtuale, vieni pure a dare un’occhiata al mio ultimo post, spero ti piaccia il mio pensiero! Io non sono molto pratica in certe cose… ma sono stata delegata da altri! 😀

    Mi piace

  9. dorotea ha detto:

    Numi se approvo.

    Mi piace chi si esercita a occupare graficamente la pagina.

    Mi piace

  10. stefaniazan8 ha detto:

    Sono fuggita da un po’
    Mi scateno per non perdere me stessa!
    Bel posto qui 😉

    Mi piace

  11. vetrocolato ha detto:

    Voglio Farlo

    Pure                       Io
    

    Ma Non Mi Viene

    Bene

         Come a
    
    
    
                                       Te!
    

    Mi piace

  12. Non potevo mancare qui, oggi. Si chiude un capitolo, non che sia il calendario a scandire i cambiamenti ma sai che cosa cerco in questo periodo. Bello averti incontrata nel 2013 e nel 2014 sarai ancora qui, vero? Tornerò a leggerti ma solo se mi prometti che continuerai a scriver(mi).
    Tantissimi auguri.

    Mi piace

  13. gianpiccoli ha detto:

    Augurare felicità future non eleva il dialogo, ma che vogliamo farci? Oggi è il 31/12/2013 …
    Tra poco saremo immersi nel futuro , se non ci facciamo gli auguri ora, quando?
    Scatenati e vivi serena.
    Un abbraccio
    Giancarlo

    Mi piace

  14. afinebinario ha detto:

    ‘nnaggia … posso mica far finire l’anno senza farti gli auguri! 😉
    auguri tenera ragazza, un anno scoppiettante pieno di musica tutto per te.
    un abbraccio grandissimo

    Mi piace

  15. afinebinario ha detto:

    Ciao Scatenata 😉 spero tutto stia veleggiando sereno intorno a te.
    Auguri per un Natale pieno di musica e parole. Sii felice.
    un abbraccio forte 😆
    Affy

    Mi piace

  16. unaeccezione ha detto:

    Sempre interessante oltre che scatenata …
    buon natale
    g.

    Mi piace

  17. margaret collina ha detto:

    Buon Natale!

    Mi piace

  18. Michele ha detto:

    eh sì, se si sa come vedere davvero invece di guardare solo, e osservare i punti più nascosti o semplicemente fuori dai consueti itinerari visivi quante meraviglie si scoprono!
    per fortuna la mia mente è sempre scatenata, oltre ogni limite

    Mi piace

  19. Nicola Losito ha detto:

    E’ ammirabile il tuo desiderio di non avere confini.
    Mi piacerebbe riuscire a scatenarmi come te…
    Nicola

    Mi piace

  20. vert1g0 ha detto:

    Grande Pasolini…

    Mi piace

  21. melodiestonate ha detto:

    mi è piaciuto il tuo modo di scrivere questo post..da proprio l’impressione di una persona libera e spensierata 😀

    Mi piace

  22. elinepal ha detto:

    sei riuscito poi, a liberarti?

    Mi piace

  23. MissMcfly ha detto:

    Nasciamo tutti liberi, sani, buoni, genuini.. Nasciamo perché la nostra nascita è scritta, e poi? Ci roviniamo, ci rovinano. Sento che siamo solo all’inizio di una lenta rivoluzione di coscienze ma sono ottimista… in una delle nostre future vite assisteremo all’esplosione di questa sana e consapevole libertà, lo sento.. Nel frattempo condividiamoci e scateniamoci 🙂

    Mi piace

  24. frantic ha detto:

    mi sono preso un bel po’ di tempo per pensare a una parola per descriverti. credo che “dirompente” calzi a pennello. continua così 😉

    Mi piace

  25. Amor et Omnia ha detto:

    ahhhh un bel clichè…… ma la vita personale qui non c’entra quanto la mia anima…ho un’anima romantica e inquieta….un passato di letteratura abbandonata… una laurea umanistica sostituita poi da studi economici e quindi qui dopo anni, recupero il sotosuolo di scrittura lettura e passioni che non ho espresso mai a piene mani… non è un diario ma un racconto di voci …io canto l’amore imperfetto perchè da ragazza sono stata folgorata da una donna meravigliosa Anna Karenina… avevo oggi molti scritti un po’ qua un po’ la e anche pezzi di vita e oggi mi regalo la scrittura….

    Mi piace

    • scatenolamente ha detto:

      allora ho visto giusto! eh eh eh 😉
      *maledetta economia a chi lo dici … -.-‘
      anche io sono qui da poco .. ma scrivo da sempre, è una ragione di vita, lo faccio sin da quand’ero piccola non riuscirei ad andare aventi se non lo facessi .. c’è chi fa yoga, pilates, saune ecc hahahhhah io scrivo, penso, suono, canto almeno ci provo -.- .. ecc

      Mi piace

      • Amor et Omnia ha detto:

        sul fatto che abbia famiglia si, e per fortuna… ma intendevo la tua immagine…. è un clichè ordine=famgilia, turbolenza=altro… le anime sono le vere detentrici degli stati del sottosuolo, la vita non c’èntra a mio avviso io sono sempre stata uno spirito disordinato ecclettico.. poi ovvio qualcosa nella vita devi pur combinare … il sottosuolo rimane …. sa guardare il mondo e vedere oltre le cose.. e scrivere è un grande esercizio…. vale anche per me quindi l’esempio di ginnastica … da divano come la chiamo io…ahahahha (è un piacere parlare con te..)

        Mi piace

      • scatenolamente ha detto:

        ma si .. lo dicevo per dire, clichè no dai …hahahaha figurati .. era per sapere più su di te .. e che mentre ti leggo le tue parole mi trasmettono tranquillità anche se delle volte sono forti e taglienti .. è il modo in cui scrivi, un ordine, preciso, quasi metodico e misurato .. mi proietti in una realtà parallela ovattata .. mi piace 😉
        -spero di riuscire a trasmettere sensazioni forti anche io-

        Mi piace

  26. Amor et Omnia ha detto:

    liberarsi dalle reti e anche non costruirsene altre… quelle che nessuno ci ha messo se non noi…

    Mi piace

  27. Audrey ha detto:

    Ciao,
    dopo aver letto il tuo commento mi sono incuriosita , cosi sono passata per scatenarmi un po’. Ho letto il post che hai scritto, interessante e molto ingeniosa è anche questa presentazione.
    A presto

    Mi piace

  28. Cécile Sand ha detto:

    Bello 🙂 mi piace molto questo tuo “scrivere in movimento”, le fa sembrare parole dette, vive, tutte da “ascoltare”… e no non è così lungo, e poi, quando le cose son belle sembrano sempre brevi a prescindere! Serena giornata (:

    Mi piace

  29. francesca ha detto:

    Geniale il modo di comporre i testi! Leggendo quel ” da un punto all’altro “, per esempio, ho avuto proprio l’idea di movimento..gli occhi che si liberano e non seguono più la linea retta e gli schemi che in qualche modo ci vengono imposti….anche il modo di posizionare le parole, secondo me, rende ciò che questi testi vogliono esprimere…c’è tutto un mondo dietro quello che scrivi e lo esprimi al meglio! semplicemente……..FANTASTICA!

    Mi piace

  30. ludmillarte ha detto:

    condivido, siamo parecchio intrappolati in una parvenza di libertà. è bene uscire un po’ dagli standard pur sempre con rispetto. vado un po’ “da un punto all’altro” del tuo blog. ciao, Ludmilla

    Mi piace

  31. Trutzy ha detto:

    Ciao, io ho sempre avuto il problema opposto, mi sono dovuta impegnare parecchio per cercare di incatenare su dei binari ordinari la mia mente ma mi riesce abbastanza bene.

    Mi piace

  32. Master Depeche ha detto:

    La filosofia dietro il tuo pensiero è potente e dirompente. Si tratta di rifiuto dell’omologazione consumistica. C’è di che scriverne per molti post.

    Mi piace

    • scatenolamente ha detto:

      e tu scrivi che io leggo .. 😉
      a parte tutto è vero è proprio così ..
      da sempre cerco di sfuggire da tutto questo, la scrittura lo manifesta esplicitamente, delinea esattamente il mio carattere
      ciò che ha sempre sorpreso me stessa è che paradossalmente di ciò che scrivo nulla è “pensato” ma musica .. metrica .. forma vengono fuori così, tutto è già (concediamoci questo brutto ma in questo contesto simpatico termine) “preconfezionato”.
      grazie

      Mi piace

      • Master Depeche ha detto:

        Mi sovviene un’intervista a Pasolini che illustra splendidamente il concetto

        Mi piace

      • scatenolamente ha detto:

        Si .. avevo già visto quest’intervista .. come tutto di Pasolini del resto ..
        è tutto sempre così attuale e vero ..
        Che bello .. anche emozionante sapere che qualcuno leggendomi abbia pensato a lui!
        Grazie!

        Mi piace

  33. ilnonamato ha detto:

    La libertà… da cercare, difendere, promuovere… con il cuore, la mente, le azioni, senza schemi, ma con creatività e passione. Grande! Sono con te, sempre.

    Mi piace

  34. ombreflessuose ha detto:

    La mente, soprattutto se in sintonia col cuore e l’anima, non deve mai fossilizzarsi, ma vagare sempre alla ricerca di nuove libertà
    Grazie mille
    Scatenala sempre, ti appoggio
    Baci
    Mistral

    Mi piace

Vuoi ScatenareLaTuaMente ??? ... "Chiacchiera" un po' con me ... :D

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: