FRAMMENTO DI UN’ESTATE


Oggi c’è posta per me . So soddisfazioni !!!😀

WP_20160804_009 (2)

Rò La Rò

Sento nel vento
che mi accarezza l(e) (a)cute
tendenze

i pensieri che sfiorano i talloni
distesi come sassi
all’ombra dell’ultimo sole spento

E guarda come ridono
guarda come gridano

quei fuochi sulla sabbia

“Clandestini!”

che scaldano
e poi fanno tremare l’anima

E arriva l’ora
delle facili intuizioni scialbe

Aspettami
che intono
l’odore delle tue parole stanche

che stranamente nascondono
un Silenzio di Musica

E guarda come ridono
guarda come gridano
le fiamme

di quei fuochi
che distendono quei talloni
come sassi al buio
di quel sole frammento di un’estate
che oramai

non torna indietro più

View original post

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vuoi ScatenareLaTuaMente ??? ... "Chiacchiera" un po' con me ... :D

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: