SISI .. NOOOO !!!


Questa mattina, dopo aver dato da bere al mio orto, tenuto a bada le lumache e sorriso a questo splendido e inaspettato sole; mi sono messa a “studiare” la riforma costituzionale e il #referendum del prossimo 4 Dicembre.
Mi sintonizzo su #RadioRai5 classica e inizio a leggere.

Ovviamente mi ripeto di rimanere imparziale e di non pensare che la legge ha il nome della #Boschi e il governo quello di #Renzi .. perché altrimenti potrei avere una seria crisi respiratoria e potrei chiudere gli occhi e non riaprirli più.

Allora .. cosa vedo?

Il referendum è senza quorum: significa che non ci sarà bisogno di un numero minimo di votanti per considerarne valido l’esito.

Ma continuo a “studiare”.

Un significativo cambiamento per il #Senato e una serie di altre modifiche al funzionamento dello #Stato.

Prevede l’immunità parlamentare per i senatori ..

Caspita: i consigli regionali invieranno al Senato i loro “colleghi” che rischiano di essere processati .. ?

mah continuo ..

poi mi vengono in mente gli effetti che tutto questo potrebbe comportare ..

Inizio ad immaginare città abbandonate, campi inariditi e desolazione. Come il film #ThebookofEli l’opera di#Allen ed #AlbertHughes, interpretato da#DenzelWashington, che si incentra sulla vita del guerriero e profeta Eli. La sua missione, ispiratagli da una voce che sente distintamente, lo porta a viaggiare per una nuova America dove primeggia la regressione della società umana, nonché la perdita della speranza.

La riforma del Senato, della legge elettorale “#Italicum”, comporta l’opocalisse

Un brivido mi fa sobbalzare ..

Questo è il famoso “#combinatodisposto”. Si rischia di creare una Camera molto forte dominata da un partito di maggioranza che ha un numero di seggi del tutto sproporzionato rispetto al consenso ottenuto alle elezioni.

Amu capitu ???????

La riforma rischia di produrre un sistema “oligarchico” in cui il governo riceve la fiducia da un’unica camera, dove la maggioranza dei seggi è assegnata a una forza politica che rischia di essere sostanzialmente minoritaria nel paese.

Basta scrivere. ho già tutti gli elementi per dire NO!
mi metto la mascherina per evitare di respirare altre impurità e mi metto a verniciare, ho tanto lavoro da fare ..

#Zagrebelsky AIUTACI TU !!!

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

13 thoughts on “SISI .. NOOOO !!!

  1. germogliare scrive:

    Animatamente mi avete confuso le idee, che già non erano troppo chiare. Non mi occupo di leggi, però cerco di informarmi. Una cosa però l’ho capita: molti che si garantiscono la poltrona, poi fanno il proprio gioco, fottendosene del popolo e del dialogo semplice e diretto. Arrivati lì, quasi tutti si somigliano. Sarà il mito del potere che logora?!

  2. Rò La Rò scrive:

    ma guarda che io non sto facendo nulla … stai facendo tutto da solo …
    e poi sono divertenti i tuoi commenti !!!

  3. Hai paura della verità, per questo hai cancellato il mio commento?

  4. Il referendum è senza quorum perché lo stabilisce la legge attuale che sia così. L’immunità parlamentare è in vigore da anni sia per la camera che per il senato. La riforma non né introduce di nuovi ma, anzi, riduce a 100 i senatori che ne avranno diritto. I consiglieri regionali che diventeranno Senatori, verranno nominati secondo criteri ancora da stabilire che saranno legati ai voti presi nelle elezioni regionali o si introdurrà nella scheda elettorale la possibilità di scegliere il consigliere da mandare al Senato. Nessuno verrà scelto dai “colleghi”, tanto meno quelli che rischiano di essere processati (che comunque sono innocenti fino alla condanna definitiva). La legge elettorale è già stata approvata e non è soggetta al referendum quindi non c’entra nulla con la riforma costituzionale. Non esiste alcun rischio di un’eccessiva concentrazione di potere ma il partito che prenderà più voti potrà finalmente governare senza dover fare inciuci o cedere ai ricatti dei partitini del 3%. Non so dove hai “studiato” la riforma costituzionale (forse sul Fatto quotidiano?) ma nulla di quello che scrivi è vero. L’ onesta intellettuale è auspicabile ma non è obbligatoria però diffondere disinformazione è scorretto. Da quello che dici sulla Boschi e Renzi si capisce che il tuo No è dovuto solo a odio o antipatia nei loro confronti. Condizionare il futuro delle istituzioni, la semplificazione e la stabilità del governo a una antipatia personale è egoista e privo di ogni logica. Preferisci dunque che tutto resti com’è, che si cambi un governo (in media) ogni anno, che non si possano fare le leggi che tutto il paese attende perché una minoranza del 2 o 3% si mette di traverso e impedisce i lavori parlamentari? Preferisci l’instabilità e l’ingovernabilità e la conseguente sfiducia degli investitori internazionali, con tutto ciò che ne consegue, a un paese moderno e in linea con gli altri paesi la cui economia va bene e la disoccupazione è minima? Se preferisci lasciare l’Italia nel pantano in cui è stata negli ultimi 70 anni, peggio per te. Io voto Sì e invito tutte le persone che amano questo paese e non si lasciano accecare dall’odio o dalle chiacchiere dei populisti, a fare altrettanto.

    • Rò La Rò scrive:

      Amen, bha non credo di fare disinformazione. Ho solo scritto le mie sensazioni come tu adesso hai espresso le tue con la sola differenza di un pizzico di arroganza e cattiveria in più da parte tua, che sinceramente mi dispiace anche un po’.
      Non ho studiato sul fatto quotidiano per fortuna. Mi è bastata una laurea per leggere e farmi un’ idea. Adesso puoi anche pensare che me l’hanno regalata ma sono in pace con me stessa.
      Non avevo voglia di analizzare punto per punto, avrei dovuto stilare un plico.
      Che la legge elettorale è già stata approvata lo so, ma è sbagliato anche analizzare le situazioni in maniera separata e non nella loro interezza.
      Io non odio nessuno … è da tanto che osservo e ascolto quello che la gente dice non ho bisogno di una bandiera politica per farmi un’opinione per fortuna.
      E non aver paura tu, qui i commenti non te li cancella nessuno, bisogna solo avere pazienza.

      • Io non ho scritto le mie sensazioni ma quello che dice la riforma e che tu avresti già letto se fosse stato vero che la stavi “studiando”. Non c’è arroganza nè cattiveria nel dire la verità senza secondi fini ma c’è sicuramente cattiveria quando si afferma che: “mi ripeto di rimanere imparziale e di non pensare che la legge ha il nome della Boschi e il governo quello di Renzi.. perché altrimenti potrei avere una crisi respiratoria..” etc etc
        La tua laurea in quale parte della riforma ti ha fatto leggere che “i consigli regionali invieranno al Senato i loro colleghi che rischiano di essere processati”? Queste parole non sono scritte in nessuna riforma ma fanno parte della propaganda grillina e il fatto che tu le abbia ripetute pedissequamente dimostra da dove proviene la tua conoscenza della riforma costituzionale. Spero che adesso non sparisca anche questo commento.

      • Io non ho scritto le mie sensazioni ma quello che dice la riforma e che tu avresti già letto se fosse stato vero che la stavi “studiando”. L’arroganza e la cattiveria si trovano nelle menzogne, mai nella verità. Infatti queste tue parole sono piene di cattiveria e risentimento: “mi ripeto di rimanere imparziale e di non pensare che la legge ha il nome della Boschi e il governo quello di Renzi… perché altrimenti potrei avere una seria crisi respiratoria e potrei chiudere gli occhi e non riaprirli più”.
        La tua laurea, in quale parte della riforma ti ha fatto leggere che “i consigli regionali invieranno al Senato i loro colleghi che rischiano di essere processati”? Non è scritto in nessun posto.
        Queste sono le stesse parole della propaganda grillina che tu hai riportato pedissequamente dimostando da dove viene la tua conoscenza della riforma costituzionale. Le parole sono chiare e svelano i pensieri che le hanno create. Dal tuo post, anche un bambino capirebbe il perché del tuo No e la fonte delle tue informazioni.

      • Rò La Rò scrive:

        Io si, ho scritto le mie impressioni, pensieri, chiamali come meglio credi. Quindi non ho riportato frasi o parole che stanno sulla riforma, se poi ho pensato le stesse cose di qualcun altro pazienza non si riesce ad essere sempre originali nella vita ma capita di essere pedissequi ….
        AHAHAHAHAH

Vuoi ScatenareLaTuaMente ??? ... "Chiacchiera" un po' con me ... :D

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: