CON UN COLPO DI SPUGNA !


Con un colpo di spugna” è un vero e proprio viaggio tra sogno e realtà, dove il protagonista racconta le emozioni che si materializzano nel suo animo generando un vortice che conduce alla negazione del tutto.

“il tempo macinava

i minuti

le ore

come fossero granelli di grano”

———-PDF——— >Con un colpo di spugna< ———-PDF———-

Sarei lieta di sapere cosa ne pensate…Grazie! 

22 thoughts on “CON UN COLPO DI SPUGNA !

  1. Michele scrive:

    uno splendido modo di raccontare un giorno speciale.
    ma resta una profonda curiosità… che libro era?🙂

  2. Alessandro scrive:

    Un racconto, o una poesia, che mi ha lasciato un sensazione di leggerezza e libertà. Dopo un inizio grigio e sofferto, con l’impressione di avere perso qualcosa, il racconto evolve in luce e colori. Affascinante!

  3. alberto bulgarelli scrive:

    Ho letto, a suo tempo, la tua storia breve e mi era piaciuta perché era un ibrido fra un racconto breve e una poesia in grado di trasmettere sensazioni molto intense. Stasera volevo rileggerla ma il link mi dice che non sono più autorizzato a leggerla … peccato.

    • scatenolamente scrive:

      grazie .. sono contenta di essere riuscita a trasmettere qualcosa ..
      ho cambiato il link sperando di poter dare la possibilità di rileggere senza problemi mi dispiace che purtroppo non abbia funzionato ..

  4. Francesco Pelle scrive:

    Bello. Il pensiero, più che un racconto, se pur breve, mi sembra una poesia. Molto efficace il paragone del tempo con la macina di un mulino. Quei minuti e quelle ore schiacciate sembra che siano persi per sempre, annullati. A me piace pensare che possano essere richiamati nei ricordi. Ma sono fatti di un’altra materia. Non sono più chicchi di grano ma farina che potrà creare un sacco di buone cose. Comunque brava, molto stimolante.
    Ciao.
    Francesco

  5. Massimiliano scrive:

    sono estremamente affascinato da questa strana miscela che fonde bene il flusso di coscienza della protagonista con l’approccio sperimentale alla scrittura, quasi a voler mettere insieme Joyce e il Futurismo in un lampo. L’effetto è appunto quello della lettura-stereo, come dice Luigi Jovino, che rende, anche visivamente, il sovrapporsi dei pensieri e delle sensazioni. Geniale potrebbe essere l’aggettivo giusto per questa intuizione?

  6. ginestra scrive:

    Ciao Roberta. Ho letto la tua “storia breve”. Un sussurro intenso, in cui i sentimenti hanno una forza notevole. E\’ la delicata storia di una lotta interiore, descritta con proprietà di linguaggio e che trasmette grandi emozioni. Brava. Nuovamente ciao!

  7. Roberta Migliaccio scrive:

    Belle storie da un minuto. Racchiudono bene le emozioni e i sentimenti

  8. Luigi Jovino scrive:

    Bellissimo esempio di scrittura stereo. Sensazioni in corsivo, in neretto ed in chiaroscuro

Vuoi ScatenareLaTuaMente ??? ... "Chiacchiera" un po' con me ... :D

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: